Crea sito

ARCHIVIO

16, 17 e 18 SETTEMBRE 2016 Esercitazione Provinciale

Nel week-end del 16-17-18 settembre 2016, si svolgerà un’ esercitazione di Protezione Civile che coinvolgerà le Associazioni di Volontariato di Protezione Civile del territorio della Città Metropolitana di Milano. Scopo primario di questa esercitazione sarà testare la reattività, la capacità di risposta e di intervento delle Organizzazioni coinvolte.
Anche il nostro gruppo di Protezione Civile, denominato Nucleo di Pronto Intervento di Canegrate, sarà chiamato ad operare in vari contesti al momento sconosciuti.
Ciò che è cosa certa, afferma il Presidente Carrera, è che i volontari sono preparati e pronti per affrontare gli scenari che li vedranno direttamente coinvolti.
Durante l'anno infatti, ciascun volontario compie un percorso di formazione certificato da Enti riconosciuti dal Sistema di Protezione Civile, grazie al quale acquisisce competenze tecniche e specialistiche che lo abilitano ad operare in determinati contesti.
Disponiamo infatti di una squadra di 5 volontari, specializzata in interventi di tipo in ambito di dissesto idraulico/idrogeologico e manovre con macchine idrauliche operatrici comunemente chiamate pompe.
A disposizione dell'Evento inoltre, sarà pronta ad intervenire una numerosa squadra di volontari costituita da mezzi ed attrezzature con funzioni logistiche, gestionali e compiti di segreteria.

25 AGOSTO 2015 Terremoto Marche Lazio

Come già riferito in precedenza vogliamo avvisare i nostri amici, lettori e simpatizzanti sulla situazione del sisma del 24 agosto.

Ribadiamo che, al momento, i canali riconosciuti per inviare aiuti alle zone terremotate sono i seguenti:

SMS SOLIDALE 45500

È attivo dalle ore 15:00, grazie al protocollo d’intesa esistente tra Dipartimento della Protezione Civile e operatori di telefonia fissa e mobile, il numero solidale 45500 a sostegno delle popolazioni colpite dal terremoto che ha interessato stanotte il centro Italia.
Grazie agli operatori Tim, Vodafone, Tre, Fastweb, Coopvoce, Wind e Infostrada, è possibile donare due euro inviando un sms solidale o effettuando una chiamata da rete fissa al 45500.

I fondi raccolti saranno trasferiti dagli operatori, senza alcun ricarico, al Dipartimento della Protezione Civile che provvederà a destinarle alle regioni colpite dal sisma.

POSTE ITALIANE E CROCE ROSSA C/C

Poste Italiane, in collaborazione con la Croce Rossa Italiana, ha istituito un conto corrente per le donazioni a favore degli abitanti dei centri gravemente danneggiati dal terremoto.

Il conto corrente è intestato a "Poste Italiane con Croce Rossa Italiana - Sisma del 24 agosto 2016";
Il numero del conto corrente è 900050.
Il codice IBAN del conto corrente è IT38R0760103000000000900050.
Il codice BIC/SWIFT per donare dall'estero è BPPIITRRXXX (solo per bonifici dall'estero)

SemCome già riferito in precedenza vogliamo avvisare i nostri amici, lettori e simpatizzanti sulla situazione del sisma del 24 agosto.

 

Ribadiamo che, al momento, i canali riconosciuti per inviare aiuti alle zone terremotate sono i seguenti:

 

SMS SOLIDALE 45500

 

È attivo dalle ore 15:00, grazie al protocollo d’intesa esistente tra Dipartimento della Protezione Civile e operatori di telefonia fissa e mobile, il numero solidale 45500 a sostegno delle popolazioni colpite dal terremoto che ha interessato stanotte il centro Italia.

Grazie agli operatori Tim, Vodafone, Tre, Fastweb, Coopvoce, Wind e Infostrada, è possibile donare due euro inviando un sms solidale o effettuando una chiamata da rete fissa al 45500.

 

I fondi raccolti saranno trasferiti dagli operatori, senza alcun ricarico, al Dipartimento della Protezione Civile che provvederà a destinarle alle regioni colpite dal sisma.

 

POSTE ITALIANE E CROCE ROSSA C/C

 

Poste Italiane, in collaborazione con la Croce Rossa Italiana, ha istituito un conto corrente per le donazioni a favore degli abitanti dei centri gravemente danneggiati dal terremoto.

 

Il conto corrente è intestato a "Poste Italiane con Croce Rossa Italiana - Sisma del 24 agosto 2016";

Il numero del conto corrente è 900050.

Il codice IBAN del conto corrente è IT38R0760103000000000900050.

Il codice BIC/SWIFT per donare dall'estero è BPPIITRRXXX (solo per bonifici dall'estero)

 

Sempre avendo presente le innumerevoli lodevoli iniziative consigliamo di non inviare aiuti materiali attraverso qualsiasi associazione in quanto la Protezione Civile non ha attivato una logistica funzionale a raccogliere e distribuire l'eventuale materiale raccolto.pre avendo presente le innumerevoli lodevoli iniziative consigliamo di non inviare aiuti materiali attraverso qualsiasi associazione in quanto la Protezione Civile non ha attivato una logistica funzionale a raccogliere e distribuire l'eventuale materiale raccolto.

24 AGOSTO 2016 Terremoto Marche Lazio

Il nostro Gruppo di Protezione Civile è tremendamente colpito da ciò che è accaduto questa notte e da ciò che sta accadendo in queste ore.
Speravamo di non dover piu rivivere attimi di angoscia e tristezza già purtroppo vissuti con l'ultima tragedia nel 2009.
Ci stringiamo al dolore degli abitanti delle zone colpite e siamo certi che i nostri colleghi e tutto il Sistema Nazionale della Protezione Civile faranno di tutto per salvare il maggior numero di vite.
Noi, nel nostro piccolo non possiamo fare altro che restare in attesa e sono sicuro che se necessario, saremo PREPARATI e PRONTI a dare il nostro contributo al meglio come sempre per aiutare queste persone a risollevarsi

10 LUGLIO 2016 Cena Sociale

Estate piena di impegni quella della nostra organizzazione di volontariato. Per un attimo ci siamo concessi un momento tutto per noi ed abbiamo organizzato una cena sociale che mancava da cinque anni.
Graditi ospiti le famiglie dei volontari, il Sindaco della Città di Canegrate Roberto Colombo, l'Assessore ai lavori pubblici del Comune di Canegrate Vito Spirito e il Sindaco di San Giorgio su Legnano Walter Cecchin a cui rivolgiamo un sentito ringraziamento per la loro presenza.

9 LUGLIO 2016 Giro in Rosa

Anche la nostra associazione di protezione civile ha partecipato, su invito degli amici di Legnano, alla logistica dell’ottava tappa (Rescaldina – Legnano per un totale di 97,550 Km) del Giro in Rosa e che ricalca in parte il circuito della storica “Coppa Bernocchi” vinta lo scorso anno da Vincenzo Nibali. 
Il Giro Rosa è una gara ciclistica internazionale al femminile ed è giunta alla sua 27esima edizione; oltre 1000 kmdi lunghezza e attraversa cinque regioni e la bellezza della nostra Italia.
Presenze di tutto rilievo, come la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead, Nicole Brandli, vincitrice di tre edizioni della corsa e le azzurre plurititolate Giorgia Bronzini, Elisa Longo Borghini e la tricolore Elena Cecchini.

8 LUGLIO 2016 Emergenza Caldo

Anche quest'anno il Nostro Gruppo di Protezione Civile di Canegrate affiancherà l'Amministrazione Comunale nel progetto "Emergenza Caldo 2016". I nostri volontari distribuiranno gratuitamente bottiglie d'acqua nei giorni più caldi del mese di luglio insieme a volantini e documentazione su come affrontare in modo consapevole il caldo torrido estivo. Al momento è previsto il luogo di distribuzione dell'anno scorso, presso l'entrata del Cimitero Comunale.

7 LUGLIO 2016 Incendio al Tigros

Questa sera la nostra pattuglia di monitoraggio ha collaborato con i vigili del fuoco nella gestione logistica di un incendio al cassonetto compattatore di un centro commerciale sito nella nostra città. Ringraziamo i cittadini di averci chiamato per la tempestiva segnalazione al nostro gruppo e ai vigili del fuoco.

2 LUGLIO 2016 Aggiornamento Idrogeologico 2° livello

Oggi la nostra squadra idrogeologica ha seguito un corso di aggiornamento idrogeologico di secondo livello presso la sede del CCV della Città Metropolitana di Milano.
Il corso, riconosciuto dalla scuola superiore di protezione civile, ha come scopo quello di formare operatori volontari specializzati nell'analisi dello scenario, nell'utilizzo delle motopompe e nella ricerca continua della massima sicurezza operativa sullo scenario.
Il mattino ci ha visti impegnati nel ripasso dei concetti di portata e prevalenza, utilissimi per identificare i giusti strumenti con i quali operare in emergenza. Abbiamo altresì approfondito i concetti di perdita di carico sia in termini lineari (la linea di pompaggio), sia in termini di perdite concentrate (utile quando la linea di pompaggio non è lineare ma fa curve e strozzamenti).
Un occhio di riguardo è stato dato anche alla salute sul luogo di lavoro, forse ben pochi sanno che il volontario, per la legge, è assimilato ad un lavoratore durante un intervento e deve sottostare agli obblighi di legge in materia di prevenzione degli infortuni. Nel nostro caso, obbligo di elmetto, guanti e strumenti di protezione dell'udito. 
Nel pomeriggio tutti i gruppi partecipanti hanno installato una linea di pompaggio di circa ottanta metri pescando acqua direttamente dal laghetto dell'idroscalo. L'approntamento di dodici linee di pompaggio è stata effettuata in meno di un'ora; dimostrando così che le squadre idrogeologiche sono perfettamente efficaci ed efficienti in pochissimo tempo.

25 GIUGNO 2016 "The Floating Piers"

Come anticipato in un nostro post precedente, una nostra squadra composta da otto persone, ha preso parte al grande evento “The Floating Piers” nelle giornate di ieri e oggi. Siamo stati ospitati presso una palestra nella Città di Iseo diventata temporaneamente Centro Operativo Volontari per la Protezione Civile. Abbiamo sostenuto due turni: uno venerdì dalle 12 alle 18 ed uno questa mattina dalle 6 alle 12.
Il nostro compito è stato prevalentemente quello di fornire supportoinformativo alle migliaia di turisti e turiste di ogni nazionalità che hanno invaso letteralmente la Città di Iseo. Purtroppo questo secondo sabato di presenza dell’opera di Christo è stata caratterizzata da un enorme afflusso di persone che hanno letteralmente mandato in Tilt la piccola cittadina lacustre al punto tale che, per favorire il deflusso di chi era presente sull’opera, sono stati interrotti i collegamenti ferroviari, navette rallentate, accessi limitati all’opera con la possibilità di temporali e se piove si chiude l’accesso all’opera. Fonti giornalistiche contano 10mila persone in coda. Giovedì i visitatori hanno toccato quota 450 mila, venerdì si è arrivati a mezzo milione con lunghe code sulla sp 510 in serata, questa mattina la coda era già da girone dantesco alle 6 del mattino con 10mila persone stipate nella piazza di Sulzano. 
Oggi è stato visto sulla passerella l’attore statunitense Willem Dafoe e, Jude Law è stata vista pranzare ad Iseo.
Proprio da Venerdì inoltre non è più possibile accedere alla passerella anche di notte e, infatti, resta aperta dalle sei del mattino a mezzanotte con ultimo accesso alle 22. 
Per chi volesse andare a visitarla i nostri consigli sono i seguenti: portatevi un cappellino, una buona scorta d’acqua e tanta pazienza. Nonostante spesso le informazioni non sono molto chiare, disabili e i genitori con passeggino al seguito hanno una corsia preferenziale per evitare le lunghe code all'ingresso. In caso di tempesta la passerella verrà sgomberata completamente in 45 minuti. 
I parcheggi chiudono alle 19.00, per arrivare a Sulzano da Iseo si possono utilizzare apposite Navette, i battelli arrivano a Montisola fino alle 22, per raggiungere Sulzano potete utilizzare anche il treno, ma è sempre meglio chiedere al personale trenord sulla effettiva operatività del treno; oppure usare il Taxi cittadino (uno) ma, come è immaginabile, è un terno al lotto trovarlo disponibile. La corsa da Iseo a Sulzano non è molto onerosa e il taxi può accedere alla zona rossa e quindi lasciarvi direttamente davanti all’entrata dell’opera nel paese di Sulzano.

20 GIUGNO 2016 Mulino Day

Due nostre squadre hanno presidiato ieri, domenica 19 Giugno 2016, la nostra postazione presso il Ristorante Beer-banti in occasione del Mulino day 2016.
Il Mulino Day è un evento che coinvolge tutti i mulini del Parco dei Mulini.
Gli organizzatori spiegano che gli obiettivi di questa manifestazione sono di avvicinare i residenti al fiume Olona e al suo patrimonio culturale e naturale, presente e passato, con uno sguardo al futuro; di interessare i visitatori ai luoghi e testimonianze di questi edifici.
L’evento, giunto ormai alla quarta edizione, si inquadra nelle attività programmate dal Patto per il fiume Olona sottoscritto nel giugno 2013 dalle cinque Amministrazioni Comunali del Parco, 18 partners di progetto, 7 proprietari dei terreni e numerosi singoli cittadini. Esso contiene obiettivi di sistema per tutto il Parco dei Mulini e 10 studi di fattibilità per la riqualificazione di circa 45 ha di paesaggio perifluviale, pari a circa il 10% della superficie dell’area protetta.

Consentiteci infine di augurare al nostro nuovo volontario, Elia, una lunga serie di partecipazioni alle nostre attività con cui ieri ha iniziato il suo servizio presso la nostra associazione.

18 GIUGNO 2016 Floating Piers

La nostra Associazione di Volontariato Protezione Civile di Canegrate è stata selezionata per prestare servizio al grande Evento “The Floating Piers”.

“THE FLOATING PIERS”
“The Floating Piers” è un percorso pedonale provvisorio lungo 4,5 chilometri ideato dall’artista Christo Vladimirov Yavachev e realizzato sulle acque del Lago d'Iseo, nel Bresciano utilizzando 70 mila metri quadri di tessuto giallo cangiante, sostenuti da un sistema modulare di pontili galleggianti formato da 200 mila cubi in polietilene ad alta densità. 
L'installazione si svilupperà in circolo da Sulzano a Monteisola (Peschiera Maraglio) e poi con due diramazioni condurranno all'isola privata di San Paolo. Tre chilometri sull'acqua ed un chilometro e mezzo lungo la strada pedonale che collega Peschiera Maraglio e Sensole.
L’installazione sarà fruibile gratuitamente 24 ore su 24 senza pause dal 18 Giugno al 3 Luglio 2016. 
Sarà possibile attraversare e percorrere il ponte in qualunque momento della giornata, sia di giorno che di notte (nelle ore notturne il ponte sarà appositamente illuminato). La struttura non avrà limiti di portata. L'apertura e l'accesso all'opera saranno valutati in base agli standand di sicurezza legati alle condizioni metereologiche.

COME ACCEDERE
L'opera sarà accessibile in entrambi i sensi di marcia da Sulzano e da Monte Isola (località di Peschiera Maraglio e Sensole). Non sarà possibile in nessun modo prenotare l'accesso. Nelle ore notturne il ponte sarà appositamente illuminato. The Floating Piers è un'opera d'arte, e come tale dovrà essere trattata: scarpe comode, o meglio, scalzi. 
I visitatori potranno camminare sull'opera stando soltanto al centro su uno spazio largo 8 metri (dei 16 della larghezza totale) e ammirarne gli angoli più nascosti dalle montagne intorno al lago. I pontili saranno larghi 16 metri e alti 50 centimetri e al termine dei 16 giorni l'intera struttura sarà rimossa e dismessa attraverso un processo industriale di riciclaggio. 
Sull'opera sono vietati skateboard, pattini e biciclette. l'area di navigazione sarà interdetta, per motivi di sicurezza. Assolutamente vietato avvicinarsi o addirittura attraccare al ponte galleggiante con qualsiasi tipo di imbarcazione.
In caso di maltempo o vento forte l'organizzazione si riserverà di chiuderlo per motivi di sicurezza o posticipare l'apertura. L' accesso sarà consentito ai cani solo se dotati di guinzaglio e museruola.
Accesso consentito ai genitori che vorranno portare i bimbi sul passeggino, così come per i disabili su carrozzina.
Non ci si potrà tuffare per fare il bagno nel lago, non ci si potrà sdraiare o prendere il sole.

IL NOSTRO RUOLO.
Agiremo sotto il cappello giuridico del Decreto Prefettizio del 12 maggio 2016 prot. prot.15659/12A.10.6 / p.c. comunicato dalla Prefettura U.T.G Governo di Brescia in data 18 maggio 2016. 
L’evento si svolgerà principalmente nei Comuni di Monte Isola e Sulzano, appartenenti alla Comunità Montana del Sebino, Bresciano coinvolgendo per la grande risonanza, dimensione e richiamo della manifestazione, molti comuni contermini di bacino sia della provincia di Brescia che di Bergamo.
La gestione e il coordinamento del volontariato di Protezione Civile sarà garantito dalla presenza di funzionari della Provincia di Brescia, della Regione Lombardia e/o di altre Province del territorio regionale.
“The Floating Piers” sarà fruibile da numerosi visitatori durante tutte le 24 ore della giornata, è stata prevista l’attuazione di 4 turnazioni di volontari/giorno per tutte e 16 le giornate di affluenza. Per ogni turno è stato calcolato un numero di persone pari a 96 unità.
Sono stati istituiti sette scenari di intervento e otto presidi di Protezione Civile nei quali verranno dislocati i volontari. Le attività che vedranno impegnati i volontari di Protezione Civile consisteranno nel monitoraggio dell’afflusso dei visitatori riferendo periodicamente, alla Funzione Volontariato (CdC), la situazione ed evidenziando eventuali situazioni di criticità (notevoli afflussi, intasamenti, ecc.). 
I Volontari daranno indicazioni ai visitatori sui percorsi per accedere all’opera. Provvederanno in caso di eventi avversi ad indicare ai visitatori i percorsi utili per le evacuazioni delle aree limitrofe all’opera e per raggiungere le aree e gli edifici di accoglienza temporanea (ove disponibili).

 

12 GIUGNO 2016 Inaugurazione Casa dell'Acqua

Oggi due Volontarie del nostro gruppo di Protezione Civile hanno presenziato alla Cerimonia di inaugurazione della nuova Casa dell'acqua di Via Garibaldi. Presenti le autorità politiche e dell'azienda CAP a cui si deve l'iniziativa di un concorso al quale il nostro comune ha partecipato per ottenere una postazione di erogazione acqua dismessa dal recente evento EXPO 2015.

8 GIUGNO 2016 "Festa delle Associazioni"

Anche quest'anno la nostra Associazione di Protezione Civile partecipa alla festa delle Associazioni.
Domenica 12 Giugno, dalle ore 14,30 alle ore 20,00, ci potrete trovare nel nostro Stand ed abbiamo preparato per chiunque vorrà venire a trovarci una gradita sorpresa: per chi lo vorrà potrà provare ad utilizzare gli estintori per spegnere un principio di incendio controllato.
Nel nostro Stand potrete trovare anche graziosi manufatti e articoli di abbigliamento messi a disposizione dai nostri sponsor per autofinanziarci. Siamo sicuri che troveranno il vostro gradimento e apprezzamento. Vi aspettiamo numerosi!

8 GIUGNO 2016 Il Nuovo Mezzo "M02"

Diamo il benvenuto alla M02 con la nuovissima livrea della nostra Associazione! Tutti i nostri sforzi e tutti i sacrifici fatti per portarla a casa sono stati ripagati !

2 GIUGNO 2016 San Giorgio s/L. 70* Repubblica

Abbiamo avuto il privilegio di partecipare ad una importante serata promossa dal Comune di San Giorgio su Legnano in occasione dell'anniversario della nostra Repubblica.
Il Corpo Bandistico Cittadino ha aperto la serata con l'Inno di Mameli e dopo alcuni brani tra i piu celebri e conosciuti, il Sindaco Water Cecchin ha consegnato ai ragazzi Sangiorgiesi maggiorenni una copia della Costituzione.
Facciamo i nostri migliori auguri a questi ragazzi e ragazze che rappresentano il futuro della nostra Nazione !

28 MAGGIO 2016 "EmerLab"

Essere Volontari di Protezione Civile non vuol dire soltanto indossare una T-shirt con un logo. Per chi, come noi, svolge questo volontariato sociale seriamente ci sentiamo in dovere di migliorarci per offrire un servizio efficace ed efficiente alla popolazione e alla nostra Città. E' per noi un piacere quindi dedicare alcuni nostri week end liberi alla formazione . Oggi il nostro gruppo è stato impegnato in alcuni corsi altamente professionalizzanti che si stanno svolgendo presso l'Evento EMERLAB nella Città di Monza. Un Nuovo Volontario è impegnato nel Corso Base, il resto del gruppo in corsi di classe elevata per la gestione amministrativa e logistica di un campo emergenziale.

28 MAGGIO 2016 Allerta Meteo

Oggi è stata emessa ALLERTA METEO a partire dalle ore 20:00 per forti piogge e temporali che perdureranno anche domani nella nostra zona. Al momento una nostra squadra sta approntando una diga artificiale presso la zona Cascinette per prevenire il rischio di esondazioni del fiume Olona.

25 MAGGIO 2016 Consegna "Passaporto del Volontario"

Si è tenuta oggi, alla presenza del Sindaco e anche di un nostro volontario, la cerimonia di consegna del "Passaporto del Volontariato" agli alunni delle Classi 5° dell'Istituto Scolastico "A. Moro". Si tratta di un progetto proposto da Ciessevi (Centro Servizi per il Volontariato) realizzato nel comune di Canegrate da diversi anni, e che prevede la strutturazione di un percorso in cui gli studenti sono condotti attraverso attività esperienziali e di gioco a conoscere e comprendere il variegato mondo del volontariato; il “passaporto” che oggi è stato consegnato ai ragazzi sta proprio a sottolineare l’acquisizione di queste conoscenze. Siamo certi che le competenze acquisite potranno concretamente favorire la crescita, la sensibilità e la responsabilità dei nostri giovani. Anche la nostra Associazione di Volontariato crede fermamente che l’impegno educativo rappresenti una caratteristica fondamentale del volontariato e che deve essere volto a favorire la crescita di una cultura di coesione sociale e di condivisione.

16 MAGGIO 2016 AVPC NPI intervista su ONE TV

Il Presidente della Nostra Associazione, Marco Carrera, durante l'intervista di Paolo Muzio alla trasmissione QUINTO POTERE sulla rete ONE TV NBC.

15 MAGGIO 2016 Intervento di Emergenza San Giorgio s/L

Intervento di emergenza oggi per una squadra del nostro nucleo di pronto intervento nel Territorio di San Giorgio su Legnano. In collaborazione con l'amministrazione comunale ed alla presenza del Sindaco è stata messa in sicurezza Via Martiri della Libertà. A causa del forte vento alcune tegole di una attività produttiva sono state divelte e si sono abbattute lungo la via rendendo pericoloso il traffico di pedoni e vetture.

11, 12 e 13 MAGGIO 2016 Piena del Fiume Olona

Essere Volontari di Protezione Civile è anche questo: essere chiamati alle 23:30 di notte perchè c'è da mettere in sicurezza un'area della nostra Città. Svestirsi, togliersi il pigiama eventualmente e indossare l'uniforme e la giacca a vento, correre sotto l'acqua battente e sotto l'acqua sporcarsi le mani con fango e sabbia per creare un argine. Noi lo facciamo volentieri. La Libertà è Partecipazione cantava qualcuno....

1 MAGGIO 2016 Manifestazione "Il Cavallo... e tu" Canegrate

Domenica Primo Maggio alcuni nostri volontari hanno prestato servizio logistico presso l'Associazione Culturale "Contrada Baggina" nell'ambito della Manifestazione "Il Cavallo e tu". Questa è la prima tra le manifestazioni organizzate dalla contrada Baggina.
L´associazione durante il periodo primaverile allestisce l´area verde riproducendo una piccola fattoria con mezzi agricoli e varie tipologie di animali in diversi recinti dove i bambini possono entrare. 
La giornata è ricca di eventi e di spettacoli tra i quali i cavalli danzanti, laboratori per bambini, scivoli gonfiabili ed altalene.
Per i più grandi sono stati allestiti mercatini e l´area ristoro che rimane aperta per tutto il corso della giornata.

24 APRILE 2016 Inaugurazione Sede Pro.Civ. Dairago

Oggi alcuni nostri volontari hanno avuto il privilegio di presenziare alla inaugurazione della nuova sede della Pro.Civ. di Dairago. Auguriamo al gruppo di protezione civile ogni bene e una proficua attività sul territorio, ricca di soddisfazioni e gratitudine da parte dei propri cittadini.

8, 9 e 10 APRILE 2016 "Brughiera 2016"

Anche la nostra Organizzazione fa parte del team di diverse Organizzazioni di volontariato di Protezione civile e Ufficiali dell’UNUCI (Unione Nazionale degli Ufficiali in Congedo d’Italia) che, in questi giorni, sta realizzando il Campo scuola di Protezione Civile, Il campo è iniziato venerdì 8 aprile a Olgiate Olona presso il Campo Sportivo fino al 10 aprile.
Il Campo scuola di Protezione Civile è il risultato di anni di collaborazione tra oltre 30 associazioni e vede impiegati 250 volontari.

Il campo scuola prevede fasi info-conoscitive, gestite da ogni associazione, rivolte ai volontari delle altre specialità di protezione civile e fasi formative/dimostrative con più associazioni in rete.

27 FEBBRAIO 2016 "Filago - Debriefing Expo"

Anche tre nostri Volontari hanno partecipato alla giornata "Filago 2016 Debriefing Expo". L’evento è stato realizzato per ringraziare tutti i volontari che hanno prestato servizio durante l’Expo e una nuova occasione per dimostrare sul campo cosa la Protezione civile sa fare. Questo, in breve,  il senso dell’iniziativa voluta dall’assessore regionale alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione Simona Bordonali, a cui hanno partecipato anche il presidente Roberto Maroni, l’assessore all’Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile Claudia Maria Terzi e il capo dipartimento della Protezione civile italiana Fabrizio Curcio.


Alle 8 il campo era già operativo. Sono state illustrate le procedure da attuare per il rinvenimento di ordigno bellico e poi una simulazione di evacuazione di 1.200 persone. L’evento non ha tralasciato anche una parte formativa, con gli alunni delle Scuole medie di Filago coinvolti in una prova di evacuazione. 


A seguire, sono stati verificati i tempi di attivazione del PMA (Posto Medico Avanzato) di primo livello grazie al coinvolgimento dell’Areu, e sono state attivate le segreterie delle Province di Cremona, Milano, Monza Brianza e Varese per la registrazione degli evacuati. 
Prima del pranzo ci sono stati i riconoscimenti di professionalità e di dedizione al servizio da parte di tutti gli organi direttivi, ad ogni livello decisionale: dai CCV fino al Presidente della Regione Lombardia On. Maroni.


L’assessore regionale alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione ha detto: «Il nostro sistema di Protezione civile e’ un’eccellenza nazionale, un vero e proprio modello di efficienza. Mi fa piacere dunque poter dire che avete superato brillantemente anche questa difficile prova. Lo straordinario impegno dei volontari e’ certificato dai numeri: 425 (su 800 complessive) sono state le Organizzazioni di volontariato impegnate durante Expo, per un numero complessivo di 3.320 donne e uomini. Sono state oltre 18.500 le giornate/uomo nel corso dei sei mesi: 7.500 per garantire i presidi permanenti di monitoraggio nell’intera area esterna al sito e 11.040 per garantire il supporto ai gestori delle reti di trasporto. Gli automezzi della Protezione civile hanno percorso ben 219.600 chilometri”. Non numeri freddi dunque, ma testimonianze concrete di un volontariato che e’ e da’ sicurezza a tutti.


«Le difficolta’ non sono mancate - ha continuato Bordonali -, ma l’esperienza di un evento simile e’ servita anche a rilevare gli aspetti da migliorare e a riflettere sulle capacita’ di considerare in anticipo l’insorgere di criticita’ e pianificare idee e soluzioni per non farsi trovare impreparati in caso di emergenze».
«Insieme al presidente Maroni - ha concluso la Bordonali - saremo al vostro fianco per continuare nel lavoro intrapreso, cosi’ da valorizzare ancora di piu’ il sistema regionale della Lombardia e il Volontariato di Protezione civile». 
Il momento di ringraziamento alla Protezione civile si e’ chiuso con la consegna degli attestati di partecipazione alle Organizzazioni di volontariato, al personale della Regione e delle Province, poi tutti insieme a pranzo, per festeggiare l’ennesimo grande successo di un “Corpo” davvero speciale di cui il nostro Gruppo di Pronto Intervento è orgoglioso di farne parte in maniera attiva.

13 FEBBRAIO 2016 Carnevale

Sabato 13 febbraio 2016 in occasione della sfilata dei carri allegorici, 2 squadre di volontari del Nucleo di Pronto Intervento saranno dislocate sul territorio dei comuni di Canegrate e San Giorgio su Legnano in supporto alle forze di Polizia Locale. Le sfilate partiranno alle ore 14.00 presso l'oratorio di ciascun Comune.
Noi, vi aspettiamo come sempre numerosi speranzosi di vedervi presto in Associazione.
Non esitate a chiedere ai volontari che incontrerete qualsiasi tipo di informazione e la nostra brochure informativa.

29-30 E 31 GENNAIO 2016 Corso Topografia e GPS

L’Associazione Pregnana Soccorso e l’Associazione Paracadutisti Lombardia, con l’intento di migliorare la preparazione dei volontari di Protezione Civile e nell’ottica di disseminare sul territorio competenze specialistiche al maggior numero di Associazioni possibile, organizzano, in collaborazione con Città Metropolitana di Milano, il CCV-MI e CCV-Lombardia, due edizioni del corso specialistico “TOPOGRAFIA E GPS”, finalizzate alla acquisizione di competenze ed abilità nell’orientamento su un territorio sconosciuto da impiegarsi in ricerche di varia natura. Tre nostri volontari Vi hanno partecipato conseguendo un attestato di II livello. Tra gli obiettivi dell’iniziativa, oltre naturalmente alla formazione del singolo, vi è inoltre quello di favorire una sempre maggiore integrazione delle OO.V. in un sistema omogeneo, stimolando e rafforzando comportamenti virtuosi di sinergica interazione tra i Volontari delle medesime.