Crea sito

Archivio Notizie 2015

27 SETTEMBRE 2015 INAUGURAZIONE MENSA DEL LIONS

Oggi un nutrito gruppo di nostri volontari ha avuto il piacere di presenziare alla inaugurazione della nuova Mensa Solidale. La struttura, sita negli edifici della ex borletti, è stata concepita dal Lions Club di Parabiago e realizzata grazie alle amministrazioni delle città di Canegrate e Parabiago oltre che da facoltosi imprenditori del calibro del Dottor Ernesto Pellegrini. Numerose le autorità presenti a testimoniare l'alto valore sociale della struttura la quale garantirà pasti alle persone meno abbienti.
Per chi lo volesse può acquistare un pasto "sospeso" che verrà somministrato a chi non può permetterselo.

20 SETTEMBRE 2015 MVAGUSTA Rievocazione Storica

Abbiamo avuto il privilegio di collaborare, assieme alla Protezione Civile di Magnago e Castano Primo, per la ottava edizione della Rievocazione Storica del Circuito Cittadino "Cascinetta Gallarate" organizzata dal Moto Club Cascinetta Gallarate , con il Patrocinio di Regione Lombardia, CCIAA Provincia di Varese e dell’Assessorato allo Sport e Cultura del Comune di Gallarate, in collaborazione con FMI ed ente aderente Automotoclub Storico Italiano ASI.

Le "rievocazioni" storiche dei Circuiti Motociclistici Cittadini degli anni ‘50 e ‘60, sono eventi che rivestono un grande interesse culturale all’interno della Federazione Motociclistica Italiana, si tratta di manifestazioni sportive non agonistiche, né competitive per moto da competizione, derivate, sport, sidecar, etc. il cui scopo è di perseguire esclusivamente fini ricreativi e culturali, rievocando gare motociclistiche svoltesi nel passato, percorrendo buona parte del "circuito"che a suo tempo fu teatro di competizioni, nel rispetto storico e sportivo della tradizione motociclistica italiana.

La manifestazione rievocativa del Circuito di "Cascinetta" Gallarate, si svolge con cadenza biennale su circuito cittadino stradale utilizzando parte del percorso originale dell’allora "Gran Premio Motociclistico Città di Gallarate" avente lo sviluppo di metri 1380 da percorrere in senso antiorario.

Si tratta di una parata spettacolare con valenza nazionale ed internazionale , privo di alcuna forma competitiva o di confronto diretto tra i partecipanti, senza classifica che faccia riferimento a elementi prestazionali o di abilità, dove i piloti organizzano esclusivamente una sorta di passerella e sfilata di motocicli d’epoca, uno stupendo mix tra passato e presente.

La rievocazione storica è stata inserita ufficialmente nel programma della Federazione Motociclistica Italiana come da regolamento previsto per il Gruppo 3 del Comitato Moto d’Epoca, i turni sono divisi per classi di cilindrata.

Il percorso ad anello chiuso, è stato chiuso al traffico e delimitato in modo appropriato, dotato di adeguate protezioni come balle di paglia per le curve ed eventuali ostacoli (pali della luce, segnali stradali o altro) inserendo delle "chicane" ossia varianti di curve a sequenza per ridurre la lunghezza dei tratti rettilinei, e la velocità.

12 SETTEMBRE 2015 Legnano Night Run

Anche la Nostra Associazione ha contribuito allo svolgimento della Manifestazione Legnano Night Run, competizione podistica notturna non competitiva per le vie di Legnano, versione moderna di quella che un tempo era chiamata Legnano di Sera.

Il percorso, di 7 km e mezzo, è stato presidiato dai nostri volontari esclusivamente per scopo di sicurezza alla popolazione.

4 MAGGIO 2015 "Expo 2015"

L’Associazione di Volontariato di Protezione Civile Nucleo di Pronto Intervento onlus di Canegrate, parteciperà attivamente con i propri  volontari alle attività  connesse al maxi evento  di EXPO 2015, in ambito di protezione civile,  sotto le direttive operative del Centro di Coordinamento del  volontariato (CCV-Mi)  della Città Metropolitana di Milano. I volontari saranno impiegati  per tutta la durata di EXPO 2015 in periodi e turnazioni ben definiti e saranno principalmente impiegati presso i presidi  fissi di superficie  denominati 1 e 2  siti nelle aree limitrofe di EXPO  in luoghi strategicamente favorevoli alla gestione di eventi di tipo emergenziale; nonché in supporto alle altre organizzazioni di Protezione Civile  nel Mezzanino  in caso di necessità.

Compiti dei presidi operativi di superficie sono :

la verifica quotidiana dello stato dei  percorsi di evacuazione nelle parti esterne all’area dell’evento;

•i collegamenti radio, sulle frequenze del sistema regionale di protezione civile, tra il territorio e il COM della PREFETTURA DI MILANO sito di Via M.G.Drago;

•in caso di attivazione del sistema di allerta per rischi naturali: il monitoraggio continuo del territorio dell’area vasta nei punti critici;

•l’intervento immediato al manifestarsi di uno scenario di rischio che potrebbe interessare il regolare svolgimento della manifestazione;

•un rapido impiego di volontariato specializzato nel caso sia necessario affiancare e collaborare con gli operatori addetti alla sicurezza, i Vigili del Fuoco e le Forze dell’Ordine presenti nell’area di EXPO, per l’evacuazione parziale o totale dei visitatori in esecuzione al Piano di Emergenza Interno di EXPO 2015.

7 LUGLIO 2015 San Giorgio s/L TRI PASS E ‘NA CURSETA

Una squadra composta da 9 volontari del NUCLEO DI PRONTO INTERVENTO onlus di Canegrate è stata impiegata martedi’ 7 luglio nella città di San Giorgio su Legnano durante lo svolgimento della 19ma edizione della TRI PASS E ‘NA CURSETA. Dislocati nei punti piu sensibili del percorso ,ed in supporto alle forze di Polizia Locale e dell’organizzazione stessa, i volontari hanno contribuito al sicuro svolgimento della competizione.

4 LUGLIO 2015 2° Reparto Volo P.S. MPX

Grazie all'invito della Protezione Civile di Legnano, oggi, una nostra squadra di volontari ha partecipato ad un interessante seminario organizzato dal 2* Reparto Volo della Polizia di Stato di stanza in Malpensa. Abbiamo così appreso nozioni basilari su come e, soprattutto in totale sicurezza, ci si approccia ad un velivolo ad ala rotante in movimento.

14 GIUGNO 2015 "Mulino day 2015"

Anche quest'anno la Nostra Associazione di Protezione Civile ha partecipato alla manifestazione "Mulino day 2015".
Attraverso l’azione coordinata della rete dei partners del Parco dei Mulini, che hanno messo a disposizione come di consueto le proprie risorse, competenze e conoscenze per raggiungere due obiettivi
1. avvicinare i residenti al fiume Olona e al suo patrimonio culturale e naturale presente e
passato con uno sguardo al futuro,
2. costituire un elemento di interesse per i visitatori di EXPO 2015
L’evento, giunto ormai alla terza edizione, si inquadra nelle attività programmate dal Patto per
il fiume Olona sottoscritto nel giugno 2013 dalle cinque Amministrazioni Comunali del Parco, 18
partners di progetto, 7 proprietari dei terreni e numerosi singoli cittadini. Esso contiene obiettivi
di sistema per tutto il Parco dei Mulini e 10 studi di fattibilità per la riqualificazione di circa 45
ha di paesaggio perifluviale, pari a circa il 10% della superficie dell’area protetta.

La proposta del PLIS parco Mulini per tutto il periodo di durata di EXPO 2015 va oltre la giornata
fissata per il Mulino day e si compone di tre azioni:


1. valorizzare una serie di elementi del patrimonio culturale lungo l'Olona che verrebbero aperti
al pubblico (la seconda domenica del mese) con l'aiuto delle associazioni.
2. mettere a punto l'infrastruttura di visita (segnalare e manutenere il percorso PedaOlona
Nerviano-Legnano, realizzare la pista ciclabile Nerviano – S. Vittore O., avere a disposizione
persone per visite guidate a pagamento, biciclette per il noleggio, partenariato rete di
albergatori ecc.)
3. pubblicizzare l'attività anche attraverso il coordinamento Altomilanese EXPO 2015,
fondamentale cassa di risonanza dell’iniziativa.
UN SOGNO POSSIBILE
Attraverso i percorsi di partecipazione permanenti, la valorizzazione delle competenze, dei
saperi e delle risorse del territorio, il largo ricorso ai principi della sussidiarietà e della
corresponsabilità si è costituita una complessa rete di attori che ha permesso di
intercettare cospicue risorse umane e finanziarie provenienti da Enti pubblici e privati. Oltre 65
partners hanno collaborato tra loro e col Parco in piena autonomia per la buona riuscita di
progetti condivisi.

5 GIUGNO 2015 SAN GIORGIO S/L "CAMPACCINO"

Il 5 giugno 2015 presso il campo adiacente le scuole elementari di San Giorgio S/L  si è svolto il "campaccino".Una "piccola corsa campestre" che vede coinvolti tutti i bimbi delle elementari.
I nostri volontari come quelli della CRI , erano presenti; dislocati agli angoli del percorso, all'arrivo e allo start hanno assistito alla gara dando,con la loro presenza, un buon supporto alle insegnanti e agli organizzatori dell'evento e un senso di "sicurezza"in più ai bimbi e ai genitori presenti.

A SCUOLA CON LA PROTEZIONE CIVILE di CANEGRATE

Il progetto Scuola Canegrate 2014/15 giunto alla settima edizione, si è concluso nel mese di aprile 2015
Il progetto, ideato dalla città Metropolitana di Milano/CCV-MI, prevede una serie d’incontri formativi durante i quali, sotto forma di gioco, vengono illustrati ai bambini argomenti che riguardano la prevenzione con lo scopo di guidare l’alunno a costruire dentro di se’ atteggiamenti di responsabilità, autocontrollo, esame della realtà valutazione del rischio.
Il progetto 2014/2015 ha interessato gli alunni delle terze e delle quinte elementari per un totale di 218 alunni, di cui 119 delle classi terze e 99 delle classi quinte.
Quest’anno durante un incontro con le classi III, abbiamo avuto il piacere di ospitare tre colleghi del Gruppo di Protezione Civile di Lainate per la formazione sul campo.
Durante gli interventi, i bambini si sono dimostrati reattivi ed entusiasti. Elevato grado di collaborazione anche da parte del corpo docente, che ringraziamo per il supporto e la collaborazione.
Il percorso formativo dei ragazzi si è concluso nelle giornate del 26 e 27 maggio con la consegna dei passaporti da parte di tutte le Organizzazioni di Volontariato facenti parte della Consulta del Volontariato di Canegrate.

25 APRILE 2015 Commemorazione a Canegrate

Il 25 Aprile un giorno fondamentale per la storia d'Italia ed assume un particolare significato in quanto simbolo della vittoriosa lotta di resistenza attuata dalle forze partigiane durante la seconda guerra mondiale a partire dall'8 settembre 1943 contro il governo fascista della Repubblica Sociale Italiana e l'occupazione nazista.Il Gruppo di Volontari di protezione Civile di Canegrate è orgoglioso di essere stato presente alle commemorazioni nella nostra Città.

12 APRILE 2015 Karate Shi Ken Finale Regionale.

Oggi i nostri Volontari del Gruppo di protezione Civile di Canegrate sono impegnati nell'attività di sorveglianza e sicurezza degli accessi presso la palestra di Via Toti in occasione delle Finali Regionali dell'Insubria. la manifestazione, organizzata dalla locale associazione di karate, ha riscosso un notevole successo: spalti gremiti e tanti giovani promesse del karate italiano. Complimenti a tutti e auguri.

02 APRILE 2015 RICERCA FALCO SCOMPARSO

RFS (ricerca falco scomparso). Abbiamo ricevuto una richiesta di aiuto da parte di un addestratore di Falchi. Il Falco nella foto risponde al nome di ROMA ed è stato visto ieri sera a Canegrate.

Se lo vedete avvisate il nostro GRUPPO DI PROTEZIONE CIVILE AL NUMERO H24 3485315248 (Marco). Non dategli da mangiare! Limitatevi ad osservarlo e seguire la posizione. Il proprietario è già in viaggio per raggiungere la nostra città.

01 APRILE 2015 LA NUOVA APP "PROTEZIONE CIVILE LOMBARDIA"

Da oggi anche i cittadini lombardi disporranno di una apposita applicazione per smartphone e iphone per essere aggiornati in tempo reale sugli allerta di protezione civile.

"Mi fa piacere annunciare che, da oggi, è disponibile, gratuitamente sugli store di Android e di Apple, la nuova app per l'allertamento 'Protezione Civile Lombardia'. Questa applicazione è stata realizzata nell'ottica di diffondere tempestivamente e in modo capillare le informazioni relative alle allerte di Protezione civile della nostra regione". Con queste parole Simona Bordonali, assessore regionale alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione, ha annunciato il lancio della nuova applicazione.

"La app - ha proseguito - permetterà di ricevere una notifica in tempo reale ogni volta che viene emesso un avviso di criticità regionale e di consultare l'avviso e le condizioni di rischio sul territorio lombardo. Questo programma non sostituisce i convenzionali canali di trasmissione delle allerte da parte del Centro funzionale regionale, ma risponde comunque all'esigenza di una comunicazione tempestiva e capillare alla popolazione delle condizioni di rischio previste sul territorio lombardo e della cultura di Protezione civile".

27 MARZO 2015 Esercitazione "Brughiera 2015"

Anche la nostra Associazione di Volontari di Protezione Civile di Canegrate parteciperà alla maxi esercitazione "Brughiera 2015" che tra sabato 28 e domenica 29 marzo vedrà impegnati sul territorio di Somma Lombardo e dintorni più di 150 volontari, 12 unità cinofile e circa 100 tra ufficiali e militari in congedo allo scopo di potenziare, attraverso lo scambio di esperienze, la capacità addestrativa e sviluppare, con la formazione in comune, la conoscenza sui diversi temi inerenti la cooperazione civile e militare.

L’esercitazione, cui parteciperanno diciannove Organizzazioni di Volontariato di Protezione Civile operanti tra la provincia di Varese e altre province italiane, è stata organizzata dall’Associazione di Protezione Civile Nice To MeetYou di Somma Lombardo, dal Corpo di Protezione Civile “Alberto da Giussano” di Legnano, dal Gruppo Comunale di Protezione Civile di Casorate Sempione e dalla Protezione Civile Co.S. Milano, nonché dai gruppi comunali di Protezione Civile di Fagnano Olona, Cadrezzate, Mornago e Olgiate Olona e la collaborazione del Corpo Nazionale dei Guardafuochi di Torino.

Il campo base sarà allestito a Somma Lombardo, in via Valmirolo, e sarà completamente operativo dalle ore 14.00 di venerdì 27 marzo. Mentre, dalle 8.00 di sabato 28 marzo, presso il Comune di Casorate Sempione, sarà attiva l’Unità di Crisi Locale. Le prove dei volontari impegnati nell’esercitazione consisteranno nella preparazione di 8 isole tematiche dislocate in diverse zone del territorio (tra cui i boschi de La Maddalena e il fiume Ticino) ognuna delle quali coordinata da un responsabile e tutte volte a potenziare la capacità dei volontari di interagire tra i diversi gruppi delle diverse organizzazioni di volontariato nell’ambito di una serie di attività: dalla realizzazione e gestione del campo base, alle attività di soccorso, dalle attività di addestramento delle unità cinofile alla gestione della comunicazione radio tra il campo e le varie squadre impegnate, dalla gestione della cucina, alle capacità di prestare opere di supporto psicologico e, ancora, prove tecniche, pratiche e teoriche.

«Tutte nell’ottica – spiegano gli organizzatori – di preparare le organizzazioni partecipanti a fornire il migliore servizio possibile ai cittadini ed alle istituzioni coinvolte per fornire, attraverso un risultato che sia rapido, efficace, professionale, sicuro, tenendo inoltre presente l’importanza dell’immagine che si proietta all’esterno attraverso la dimostrazione dell’efficienza delle metodologie applicate all’operatività».

Per quanto riguarda l’UNUCI, ovvero la concomitante attività addestrativa militare dell’esercitazione, le attività si concentreranno intorno al tema della cooperazione civile-militare in attività di assistenza umanitaria durante operazioni NATO di risposta alle crisi in ambienti di alto rischio. Per “Brughiera 2015 – Operation Frozen Dawn”, l'obiettivo sarà quello di avvicinare gli Ufficiali della Riserva ai nuovi scenari delle operazioni di risposta alle crisi ed al supporto delle operazioni di pace attraverso gli strumenti della cooperazione civile-militare "CIMIC", proponendo nuovi spunti addestrativi ed approfondendo nuovi ruoli, quali quello, ad esempio, del “soccorritore militare” e dello specialista funzionale "CIMIC". La partecipazione all’esercitazione del 27, 28 e 29 marzo sarà fondamentale in vista delle sviluppo delle relazioni tra civili e militari per promuovere presso il personale della riserva la collaborazione ed il supporto ai compiti di protezione civile svolti dalle Associazioni e per divulgare presso il mondo del volontariato gli impegni del mondo militare nelle operazioni di mantenimento della pace, il tutto attraverso lo svolgimento di attività di training comune.

6 GENNAIO 2015 "Campaccio 2015"

Sette dei ns. volontari sono stati impiegati presso il campo Sportivo "Alberti" di San Giorgio Su Legnano per la 58ma edizione del Campaccio, svoltasi il giorno 6 gennaio 2015.
Dislocati nei punti focali piu sensibili del percorso ed in supporto alla Polizia Locale, i volontari del Nucleo di Pronto Intervento di Canegrate, hanno favorito l'accesso dei visitatori, contribuendo a mantenere l'ordine e la sicurezza nei vari punti di accesso alla pista per tutta la durata della manifestazione.